"La storia è un grande presente, e mai solamente un passato." Alain

Storia

Lo Studio SAVIO nasce nel 1956 ad opera di Renato Savio; nel 1969 Marco SAVIO fonda il proprio Studio e le due realtà si uniscono nel 1972.

sintesix-storiaVincenzo ROSTAGNO avvia le proprie collaborazioni nel 1978 ed assume una veste strutturale propria nel 1992.

Silvia DEIDDA sin dal 2001 affronta le problematiche di giuslavoristiche e dal 2006 costituisce lo studio omonimo.

Come altre organizzazioni coeve passano attraverso tappe salienti come l’estensione dell’attività in provincia, l’avvio dell’informatizzazione, la fondazione di Associazioni Professionali e la costituzione di Società di Servizi.

Oggi sono una struttura composta da Società di Servizi operanti sul territorio con il supporto di Studi Professionali Associati di Commercialisti, Consulenti del Lavoro e d’Impresa.

Siamo dunque consapevoli ed orgogliosi di aver accumulato nel tempo un capitale di oltre 50 anni di esperienza al servizio dei Clienti.

Vetrina Riflessioni

Vetrina Prodotti

  • SUQQO

    SUQQO è una start-up italiana, fondata a Torino nel 2016: produce estratti di frutta e verdura, fresca e di stagione, spremuti a freddo; le ricette sono rinnovate trimestralmente.

    SUQQO propone oltre ad una gamma di quattro qualità di prodotto (ricette) in bottiglie da 300 ml anche una gamma di quattro qualità di SHOT (un format di derivazione anglosassone) commercializzato in bottiglie da 50 ml e che costituisce una vera e propria novità nel panorama italiano; infatti riscuote un grande successo.

    Il prodotto è trattato tramite High Pressure Processing (sintetizzabile in “pascalizzazione”): un procedimento che consente di aumentare notevolmente la shelf-life del prodotto (25 giorni), mantenendo invariate le proprietà organolettiche.

    (Leggi l’articolo completo…)


Vetrina Curiosità

  • L’UNITÀ ATOMICA DELL’INFORMATICA, è un BIT !

    BIT è una crasi di due acronimi e sta per “binary digit”; esso identifica l’infinitamente piccolo dell’informatica; una manciata di BIT, poi, costituisce un Byte che è il codice degli apparati informatici per comunicare, così come gli alfabeti, coi loro significanti semantici, sono il codice degli uomini, per comunicare.

    BIT è fortemente connaturato all’uomo: può essere acceso (uno) oppure spento (zero), quindi, perché è una dicotomia come lo sono il giorno e la notte, il bene e il male, il maschile e il femminile, la materia e lo spirito, il concreto e l’astratto e quant’altro si contrappone senza fine, ma non è un duale.

    (Leggi l’articolo completo…)



Sintesix S.a.s. - Via Montevecchio, 11 - 10128 TORINO (TO)
Tel: 011 50.70.211 | Telefax: 011 50.70.299 | E-mail: segreteria@sintesix.it


Designed and hosted by Mavida snc